Seleziona una pagina

 
Lei timida, lui estroverso e compagnone, in questo modo si sono presentati a noi quando ci siamo incontrati. Ragazzi che nella loro semplicità desideravano rendere unico il giorno delle loro nozze. Li abbiamo visti tenersi per mano, emozionarsi insieme, stringersi teneramente. Si sono lasciati andare nonostante la stanchezza e il caldo, si sono prestati a brindisi di parenti ed amici. Si sono goduti a pieno la giornata dedicata a loro.

Per augurargli una buona vita vorremmo dedicargli una frase di Goethe: “Certo, me ne sarei andato già lontano, lontano fin dove s’apre il mondo, se non mi sovrastassero stelle prepotenti che hanno legato il mio destino al tuo, così che solo in te mi riconosco. Poesia, ambizione, speranza e desiderio, tutto urge verso te e il tuo essere, la mia vita solo alla tua si regge.”

Claudio e Stefania, vi auguriamo il meglio, che il vostro amore duri in eterno!